Elisa Bee debutta su Unknown To The Unknown con Mind Game

0
113
Elisa Bee

Come ti avevo anticipato Elisa Bee stà per tornare con un nuovo EP Mind Game , per la Unknown To The Unknown di Dj Haus a metà tra cosmico, la produttrice come ha raccontato a Soundwall(qui l’intervista completa), durante l’ultimo anno si è infognata su libri di fisica quantistica, branchia della fisica che studia cose complicate come buchi nieri, bosone di Higgs e, mistico.

E’ da un po’ di anni, e soprattutto nell’ultimo, che mi sono appassionata di fisica, misticismi, filosofia  Poi un giorno ho sentito un conoscente parlare di fisica quantistica e ho iniziato a informarmi, a studiare per i fatti miei, ritrovandomi a leggere quasi solo libri su argomenti scientifici legati appunto alla fisica  da lì è un attimo arrivare alle varie correnti filosofico/mistiche orientali, che da secoli avevano coscienza di fenomeni che la scienza occidentale è riuscita a spiegare nel ventesimo secolo

Per il momento ti becchi i primi tre capitoli del suo viaggio astrale, per conoscere il resto della storia dovremmo attendere il 22 Settembre.

Mind_game

Ah un’ altra cosa, il fatto che sulla cover ci sia una serie di dune ed il nome Mind Game, come direbbe Adam Kadmond è solo un’assurda coincidenza vero? Pensando al deserto la prima cosa che viene in mente sono le primidi, non è che stai cercando di dirci utilizzando qualche strano codice che, in realtà ci hanno fatto il lavaggio del cervello e che, come sostiene Giorgio A. Tsoukalos e come viene mostrato in Stargate gli egizi sono degli alieni??