Jua è l’ EP di debutto dei Sun Yufka per Beat Machine

0
412
Sun Yufka

C’è un nuovo duo formato dal diciannovenne barese Kuthi Jinani A.K.A Giancarlo Brambilla e Zod A.K.A Luca Dimalta in città pronto a creare scompiglio , si fanno chiamare Sun Yufka e anche se ancora non lo sai, molto presto diventeranno la tua accoppiata prefe dopo Max Bold & Thesseeka, Jerry Calà e la bamba, Tommy Paradise ed il suo ego. Dopo averci lasciato come bigletto da visita il singolo Guyana Split debuttano sulla milanese Beat Machine con Jua Ep dalla pelle corriacea caratterizzato da un culture clash tra coloratiatissimi riddim tribali\etniici e lo street soud più marcio e violento di grime, footwork, jungle, roba che ti entra subito in testa e risveglia i tuoi istinti primordiali. Alle tre trax che conpongono l’EP viene aggiunto il rmx del capo di Salviatek e membro di N.A.A.F.I, Lechuga Zafiro, del pezzo di aperura Kambo.

Tribale e primordiale sono i giusti termini. L’idea è quella di portare l’ascoltatore a ballare intorno al fuoco. Non solo quello “primordiale” fatto di ceppi e pietre, può essere anche il fuoco di un bidone di benzina. Il leitmotiv è quello del tribalismo urbano, molto caotico e cangiante